Home / Pallapugno / Appuntamenti pallapugno / Festa grande in casa Vacchetto

Festa grande in casa Vacchetto

Oltre 120 invitati hanno partecipato al ristorante Trifola bianca di Borbore di Vezza d’Alba alla festa delle due formazioni pallonistiche sponsorizzate Araldica vini e capitanate dai fratelli Massimo e Paolo Vacchetto. A fare gli onori di casa nella serata, organizzata dai genitori Graziella e Giorgio, è stato il più piccolo dei Vacchetto, Alessandro, che ho svolto il compito con serietà e precisione.
Tra i tanti, erano presenti il presidente Fipap, Enrico Costa, il consigliere Domenico Adriano, il patron dell’Araldica Vini, Claudio Manera e il campione Massimo Berruti.
Durante la serata sono stati sorteggiati poster e gagliardetti delle due formazioni, bottiglie di vino, palloni e maglie autografate da Massimo e Paolo. Per tutti c’è stato un premio. Mamma Graziella ha regalato a Massimo e Paolo una rassegna stampa contenente tutti gli articoli della stagione 2016 riguardanti i due fratelli che, ricordiamolo, hanno vinto lo scudetto (Massimo) e raggiunto la semifinale (Paolo). «Nessuna celebrazione – spiega Giorgio Vacchetto –  ma solo ed esclusivamente una festa per ringraziare gli amici che da sempre ci sostengono». «Ho voluto essere presente a questa serata – ribadisce il presidente Enrico Costa – per testimoniare la presenza della Fipap accanto ad una famiglia che tanto ha fatto e che certamente ancora farà per la pallapugno».

Vedi anche

I numeri di Mario/24

2 Due le finali giocate il 21 ottobre, data della prima finale di quest’anno. Nel …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *