Home / Pallapugno leggera / Pallapugno leggera, la squadra di Monte San Savino ricevuta in Comune prima del Trofeo Coni

Pallapugno leggera, la squadra di Monte San Savino ricevuta in Comune prima del Trofeo Coni

Per il terzo anno consecutivo una squadra di Monte San Savino rappresenterà nella pallapugno leggera la Toscana alla finale nazionale del Trofeo Coni che si svolgerà dal 21 al 23 settembre  a Senigallia. Nella sala del consiglio comunale si è svolta la presentazione dei giovanissimi atleti: a fare gli onori di casa l’assessore allo sport Alessio Maina, affiancato dal delegato provinciale del Coni Giorgio Cerbai, dal dirigente scolastico Enrico Mancini, dal delegato regionale Fipap Valter Romagnoli, dal presidente della Polisportiva Savinese Massimo Tiezzi, dal presidente della Compagnia del Pallone Grosso della Misericordia Luciano Falchi e dal delegato provinciale Fipap Leone Cungi. Agli atleti è stato ricordato che sono gli eredi di quei campioni del pallone che resero famoso il nome di Monte San Savino nei secoli passati. Sono stati inoltre invitati a fare tesoro dei valori importanti che lo sport trasmette: lealtà, rispetto delle regole, impegno, senso di appartenenza e solidarietà. Questi i componenti della squadra Martina Cappetti, Melissa Cappetti, Sara Stopponi, Lorenzo Mugnaioli, Matteo Pasquini, Manuel Tiezzi; accompagnatore Claudia Rossi.

Vedi anche

Pallapugno leggera, la Refrancorese ferma la capolista GD Ottiglio

La quarta giornata metteva di fronte i campioni della Refrancorese e la capolista GD assemblaggi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *