Home / In risalto / Pallapugno leggera, a Cagliari le finali del Trofeo Coni

Pallapugno leggera, a Cagliari le finali del Trofeo Coni

Tempo di finali nazionali per il Trofeo Coni Kinder + Sport. Anche nella terza edizione, in programma a Cagliari, si assegnano i titoli nella pallapugno leggera. Ventiquattro le squadre presenti, in rappresentazione di dodici regioni. Nel torneo maschile al via Polisportiva Alcide De Gasperi per la Basilicata, Eburum per la Campania, Oreste Macrelli per l’Emilia Romagna, Bracelli per il Lazio, Spes per la Liguria, Carlo Didimi Treia per le Marche, Aurora per il Molise, Bubbio per il Piemonte, Gymnosport per la Puglia, Circolo Offside per la Sicilia, Compagnia del Pallone Grosso della Misericordia di Monte San Savino per la Toscana, Energya Fitness Club per il Veneto, mentre in quello femminile troviamo Polisportiva Alcide De Gasperi per la Basilicata, Sport Evolution per la Campania, Oreste Macrelli per l’Emilia Romagna,  Brasound per il Lazio, San Leonardo per la Liguria, Carlo Didimi Treia per le Marche, Aurora per il Molise, Castello Cherasco per il Piemonte, Gymnosport per la Puglia, Circolo Offside per la Sicilia, Comitato delle Contrade di Chiusi per la Toscana, Energya Fitness Club per il Veneto.
La formula prevede la suddivisone delle dodici squadre in tre gironi, con passaggio al turno successivo delle prime due classificate e delle due migliori terze, che accedono al tabellone finale a eliminazione diretta.
Questa la composizione del gironi: nell’A maschile Liguria, Marche, Toscana e Puglia, nel B maschile Lazio, Basilicata, Emilia Romagna e Sicilia, nel C maschile Piemonte, Molise, Campania e Veneto, nell’A femminile: Puglia, Basilicata, Liguria e Emilia Romagna, nel B femminile: Piemonte, Sicilia, Lazio e Veneto, nel C femminile Campania, Toscana, Marche e Molise.
Prime gare venerdì già dal mattino, sabato le finali.

Vedi anche

La prima società di balon tutta al femminile

Una società tutta rosa. La prima. La nuova dirigenza della Gymnasium albese è tutta al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *