Home / In risalto / Pallapugno leggera, Ottiglio e Olimpia campioni regionali in Piemonte

Pallapugno leggera, Ottiglio e Olimpia campioni regionali in Piemonte

A Bra tempo di finali regionali del Piemonte, torneo che qualificava anche le due finaliste per la fase nazionale di aprile a Chiusi. Al maschile la vittoria è andata all’Ottiglio GD Assemblaggi, già campione interprovinciale Alessandria/Asti, e nel femminile alla Polisportiva Olimpia A. Le altre qualificate sono state la Polisportiva Olimpia nel maschile e la Polisportiva Olimpia B nel femminile.
«Un grazie – spiega Federico Milano, presidente Comitato Regionale Piemonte – a Francesco Mandarino, coordinatore regionale per la pallapugno leggera, per l’ottimaorganizzazione delle fasi regionali»

Maschile
Ottiglio GD-Olimpia 2-1 (5-4 2-5 5-3)
Castello-Refrancorese 0-2 (1-5 3-5)
Olimpia-Castello 2-0 (5-3 5-0)
Refrancorese-Ottiglio GD 0-2 (4-5 3-5)
Castello-Ottiglio GD 0-2 (1-5 2-5)
Olimpia-Refrancorese 2-1 (5-2 4-5 5-3)
Classifica: Ottiglio GD 3, Olimpia 2, Refrancorese 1, Castello 0.
OTTIGLIO GD: Boccignone, Gagliardi, Tibaldero Davide, Tibaldero Luca, Martini, Finotto.
OLIMPIA: Oddone, Adrignola, Conta, Iaia, Nespolo.
REFRANCORESE: Belli, Minoglio, Baldin, Vergante, Guolo.
CASTELLO: Luise, Cavazzana, Violano, Vicari, Perugia, Boudail.
Femminile
Castello-Olimpia B 0-2 (2-5 0-5)
Olimpia A-Peveragno 2-0 (5-1 5-0)
Olimpia B-Olimpia A 0-2 (0-5 3-5)
Peveragno-Castello 0-2 (4-5 4-5)
Olimpia B-Peveragno 2-0 (5-2 5-1)
Olimpia A-Castello 2-0 (5-1 5-2)
Classifica: Olimpia A 3, Olimpia B 2, Castello 1, Peveragno 0.
OLIMPIA A: Scapolan, Varvello, Zai, Morellato, Feliciani, Luparia.
OLIMPIA B: Marinoni, Florean, Cremonese, Dermontaite Di Martino, Tarley.
CASTELLO: Bergesio, Bonetto, Perugia, Taliano.
PEVERAGNO: Grosso, Toselli, Dolla, Bruno, Giordano.

Vedi anche

Forfait della Acqua S.Bernardo Merlese, punto a tavolino per la Olio Roi Imperiese

Non si giocherà Olio Roi Imperiese-Acqua S.Bernardo Merlese: la formazione monregalese, infatti, ha rassegnato forfait …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *