Home / In risalto / La festa tricolore è castagnolese

La festa tricolore è castagnolese

Scudetto all’Araldica Castagnole Lanze. Un altro 11-10, un’altra partita risolta per un 15. Partita intensa quella di ritorno a Canale, magari non bellissima spettacolarmente parlando, ma dal pathos unico. I due capitani giocano tanto con la testa, nascondono il pallone all’avversario, soprattutto in battuta, preferiscono la giocata precisa che lo scambio pesante e prolungato. Ma il pubblico apprezza: il silenzio dell’ultimo gioco è da brividi. Come è andata la partita lo potete leggere nel live: una Torronalba Canalese migliore nel primo tempo, un’Araldica Castagnole in grado di resistere sino alla fine, arrivando anche un passo dal match-point, per prima a quota 10. Occasioni perse, scelte arbitrali contestate, crampi e fatica, qualche rammarico, ma tutto si deve cancellare quando si arriva al ventunesimo gioco. Canalesi prima a 40, Vacchetto risponde con una intra. Si arriva alla caccia unica. Batte Campagno, Vacchetto risponde e avanza, Campagno la mette nell’angolo al largo, Bolla la batte nel muro. Nessuno la prende: una giocata che vale il tricolore.

Torronalba Canalese-Araldica Castagnole Lanze 10-11
TORRONALBA CANALESE: Bruno Campagno, Oscar Giribaldi, Edoardo Gili (Davide Devalle), Alessandro Gregorio (Marco Parussa). Dt: Ernesto Sacco
ARALDICA CASTAGNOLE LANZE: Massimo Vacchetto, Gianluca Busca (Alessio Monzeglio), Lorenzo Bolla, Emanuele Prandi. Dt: Gianni Rigo
Arbitri: Giovanni Olivieri e Fabio Ferrero.

Serie A Trofeo Araldica
Finale – Ritorno
Torronalba Canalese-Araldica Castagnole Lanze 10-11 a Canale
Finale – Andata
Araldica Castagnole Lanze-Torronalba Canalese 11-10 a Castagnole delle Lanze

Vedi anche

L’Araldica Castagnole Lanze vince il Memorial Notaio Santi a Bubbio

Chiusura pallonistica con la finale del Memorial Notaio Santi sulla piazza del Pallone di Bubbio: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *