Home / In risalto / A Chiusi assegnati gli scudetti della pallapugno leggera
Ottiglio

A Chiusi assegnati gli scudetti della pallapugno leggera

Domenica a Chiusi Scalo ultimo atto delle finali del campionato italiano di pallapugno leggera. Gli scudetti vanno in Piemonte: al maschile titolo per l’Ottiglio (Ettore Boccignone, Lorenzo Gagliardi, Davide Tibaldero, Dimitri Demichelis, Stefano Finotto, Francesco Nebbia, Giulio Moranino) che in finale si è imposto sull’Olimpia Ozzano Monferrato. Olimpia Ozzano Monferrato che si è rifatta nel torneo rosa con entrambe le squadre in finale. Successo della formazione 1 con Sara Scapolan, Chiara Varvello, Chiara Morellato, Marta Feliciani e Olimpia Luparia.

Ottiglio
Olimpia 1 Ozzano Monferrato

Maschile
Qualificazione alle semifinali
Pontinvrea-Pira Siniscola 2-0 (5-3, 5-2)
Murialdo-Compagnia Pallone Grosso Misericordia Monte San Savino 2-0 (5-3, 5-2)
Semifinali
Olimpia Ozzano Monferrato-Murialdo 2-0 (5-3, 5-0)
Ottiglio-Pontinvrea 2-0 (5-1, 5-0)
Finale 3° posto
Murialdo-Pontinvrea 2-1 (4-5, 5-4, 5-3)
Finale
Olimpia Ozzano Monferrato-Ottiglio 0-2 (3-5, 3-5)
Ottiglio campione d’Italia 2018

Femminile
Quarti di finale
Olimpia 2 Ozzano Monferrato-Energya Fitness Club Maser 2-0 (5-3, 5-4)
Olimpia 1 Ozzano Monferrato-Pira Siniscola 2-0 (5-1, 5-0)
San Leonardo Imperia-Comitato Contrade Chiusi 2-0 (5-4, 5-4)
Compagnia Pallone Grosso Misericordia Monte San Savino-La Fortezza Savona 0-2 (0-5, 0-5)
Semifinali
Olimpia 2 Ozzano Monferrato-La Fortezza Savona 2-0 (5-2, 5-3)
Olimpia 1 Ozzano Monferrato-San Leonardo Imperia 2-0 (5-1, 5-0)
Finale 3° posto
La Fortezza Savona-San Leonardo Imperia 0-2 (3-5, 0-5)
Finale
Olimpia 2 Ozzano Monferrato-Olimpia 1 Ozzano Monferrato 0-2 (3-5, 1-5)
Olimpia 1 Ozzano Monferrato campione d’Italia 2018

Olimpia Ozzano Monferrato
Olimpia 2 Ozzano Monferrato
Murialdo
San Leonardo Imperia

 

Vedi anche

Il grazie della famiglia di Alessandro Bessone

Dai familiari di Alessandro Bessone un ringraziamento a tutto il mondo della pallapugno. Ci siete …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.