Home / Bracciale / Si torna a giocare a bracciale allo sferisterio di Macerata

Si torna a giocare a bracciale allo sferisterio di Macerata

Sabato 10 settembre, in occasione della ‘MurainFesta’, si torneranno a vedere giocatori di bracciale all’interno del più importante palcoscenico italiano, lo sferisterio di Macerata.
Grazie all’impegno del delegato Fipap Valter Romagnoli e di Alferio Canesin, delegato Fipap per le Marche e assessore allo sport del Comune di Macerata, si gioca di nuovo all’interno dello sferisterio, anche se solo per esibizione e non per una manifestazione sportiva ufficiale. Un impianto costruito per il bracciale che negli anni è diventato uno degli luoghi simbolo per il teatro, la lirica e il ballo. Questo appuntamento coincide con gli 80 anni dalla disputa del primo campionato professionistico di bracciale tenutosi appunto nello sferisterio di Macerata nel 1936. Sabato dalle ore 16, sfilata dei giocatori di Treia e Macerata, preceduti da i ‘Tamburini di Treia’ che raggiungeranno lo sferisterio. A seguire visite guidata all’interno dello sferisterio con, in contemporanea, esibizione dei giocatori di bracciale.

Vedi anche

Play off, vola l’Araldica Castagnole Lanze

L’Araldica Castagnole Lanze risponde alla Torronalba Canalese vincendo la sfida casalinga della prima giornata con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *