Home / Bracciale / La Carlo Didimi Treia alza la Coppa Italia di bracciale

La Carlo Didimi Treia alza la Coppa Italia di bracciale

La Carlo Didimi Treia (con Matteo Camertoni, Luca Gigli, Mattia Bruzzesi, Lorenzo Prosperi, Mattia Bruzzesi, mandarino Simone Foglia) si aggiudica la Coppa Italia di bracciale. Domenica nell’arena treiese in programma la fase finale: nella prima semifinale la Macrelli Faenza si impone 7-2 sull’Acli Macerata, mentre la formazione di Treia batte il Club Sportivo Firenze per 7-1. In finale la Carlo Didimi supera la Macrelli Faenza per 7-4.

Semifinali
Oreste Macrelli Faenza-Acli Macerata 7-2
ORESTE MACRELLI FAENZA: Marco Sparapani, Graziano Sbergami, Davide Sabbatani, mandarino Paolo Sparapani.
ACLI MACERATA: Alessio Benedetti, Luca Giustozzi, Luca Crescimbeni, mandarino Sandro Giustozzi.
Arbitro: Davide Biraghi.

Carlo Didimi Treia-Club Sportivo Firenze 7-1
CARLO DIDIMI TREIA: Matteo Camertoni, Luca Gigli, Mattia Bruzzesi, Lorenzo Prosperi, Mattia Bruzzesi, mandarino Simone Foglia.
CLUB SPORTIVO FIRENZE: Roberto Sani, Paolo Petruzzi, Gabriele Angelelli, mandarino Fabio Pascucci.
Arbitro: Davide Biraghi.

Finale
Carlo Didimi Treia-Oreste Macrelli Faenza 7-4
CARLO DIDIMI TREIA: Matteo Camertoni, Luca Gigli, Mattia Bruzzesi, Lorenzo Prosperi, Mattia Bruzzesi, mandarino Simone Foglia.
ORESTE MACRELLI FAENZA: Marco Sparapani, Graziano Sbergami, Davide Sabbatani, mandarino Paolo Sparapani.
Arbitro: Valter Romagnoli.

Vedi anche

Serie B, Virtus Langhe in corsa per i play off

La Virtus Langhe ritrova in battuta il capitano Nicholas Burdizzo e vince con il San …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *