Home / Bracciale / Bracciale, esibizione a Castiglion Fiorentino

Bracciale, esibizione a Castiglion Fiorentino

In occasione della mostra Arte e pallacorda, si è svolta a Castiglion Fiorentino una partita dimostrativa di pallone col bracciale rinascimentale tra i giocatori della Compagnia del Pallone Grosso di Monte San Savino. L’incontro si è disputato a pochi passi dall’antico gioco del pallone costruito nel 1776 e da tempo convertito a campo di calcetto e di tennis. La cittadina aretina ha coltivato per secoli, fino agli albori degli anni ’50 del secolo scorso, la tradizione pallonistica. Tra i numerosi episodi legati al gioco ricordiamo la sfida tra le squadra locale e quella di Monte San Savino, disputata il 22 luglio 1849. Tra i numerosi spettatori figuravano anche molti garibaldini in marcia verso Venezia dopo la caduta della Repubblica Romana ed accampati a poca distanza dallo sferisterio. Durante la partita una voce proveniente  da un orto limitrofo: «Che state a giocare al pallone mentre fra poco sarà giocato alle palle?», avvisò i garibaldini dell’avvicinarsi delle truppe austriache, che stavano dando loro la caccia. Ben altre palle, quelle dei fucili, avrebbero solcato l’aria di quel pomeriggio domenicale se le camicie rosse non avessero rimosso in tutta fretta le loro tende.

Vedi anche

Bracciale, sabato a Faenza le finali della serie B

Sabato 30 settembre si terrà allo sferisterio di Porta Montanara a Faenza, la finale per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *